rotate-mobile
Martedì, 7 Dicembre 2021

Clima, Silvia Francescon: manca ancora una reazione efficace

Esperta diritto dell'ambiente: serve reciprocità con il pianeta

Milano, 22 ott. (askanews) - "La conoscenza scientifica esiste: non possiamo aumentare la temperatura di più di 1,5 gradi centigradi altrimenti mettiamo a rischio la convivenza umana. Tuttavia la realizzazione di misure efficaci tarda ancora ad arrivare". Lo ha detto, intervenendo al KUM! festival di Ancona, Silvia Francescon, esperta di diritto internazionale dell'ambiente e componente del comitato G20 del gruppo di lavoro energia e clima presso il ministero della Transizione ecologica.

"La strada è molto chiara - ha detto Francescon - mentre la capacità di realizzare misure contro i cambiamenti climatici resta problematica per giochi geopolitici, questioni industriali, incapacità di superare lo statu quo e a una visione ancora 'estrattivista' del sistema economico".

Secondo l'esperta la popolazione sta muovendosi sempre di più verso la presa di consapevolezza del problema climatico, grazie all'azione di gruppi di giovani e di popolazioni indigene. Nella prospettiva di un rapporto con la Terra che deve necessariamente essere improntato a una maggiore reciprocità.

Si parla di

Video popolari

Clima, Silvia Francescon: manca ancora una reazione efficace

Today è in caricamento