Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Conte in Senato tra gli applausi: piano rilancio sarà collettivo

E ringrazia anche l'opposizione: prova di maturità politica

 

Milano, 22 lug. (askanews) - Si è aperta e conclusa fra gli applausi l'informativa al Senato del primo ministro Giuseppe Conte sull'accordo appena raggiunto in Europa riguardo al Recovery Fund, grazie a cui l'Italia avrà accesso a 209 miliardi di euro per il rilancio post Covid-19. "Un passaggio fondamentale", arrivato al termine di un vertice complesso in cui "l'Europa ha dimostrato di essere all'altezza della storia", ha detto Conte, ringraziando poi la maggioranza e i ministri, ma anche l'opposizione e i cittadini.

"La classe politica italiana nel suo complesso ha dato grande prova di maturità. Voglio ringraziare i cittadini italiani: il loro comportamento ha portato a questo risultato durante le settimane più dure, il senso di comunità che hanno saputo esprimere hanno rafforzato la posizione, l'autorevolezza e la crediiblità del governo italiano al tavolo delle grandi decisioni".

Il merito del risultato positivo va a tutta l'Italia, ha detto Conte, e sempre collettivamente andrà deciso come spendere i soldi.

"Il piano della ripresa sarà un lavoro collettivo, ci confronteremo con il Parlamento. Dobbiamo anche lavorare per alimentare la fiducia nelle istituzioni italiane e nell'Europa".

Potrebbe Interessarti

Torna su
Today è in caricamento