Domenica, 18 Aprile 2021

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Conte: valuteremo se condizioni per ripresa campionato di calcio

Spadafora: "Non è scontato possa ripartire"

Roma, 26 apr. (askanews) - Il calcio portrebbe ripartire anzi no. Ancora una volta la ripresa del campionato è argomento di scontro politico. Il presidente del consiglio Conte in conferenza stampa ha aperto alla ripresa degli allenamenti.

"Saranno consentite le sessioni di allenamenti individuali per gli atleti, professionisti o non professionisti ma considerati di interessa nazionale dal Coni e dalle altre federazioni dal 4 maggio e collettivi dal 18 maggio. Saranno consentite solo nel rispetto delle norme sul distanziamento sociale.

"Valuteremo - ha detto Conte, se ci sono le condizioni per sapere se i campionati possono concludersi. Nel caso, lo faremo garantendo le massime condizioni di sicurezza".

Sul tema è intervenuto anche il ministro dello Sport, Vincenzo Spadafora. "Non voglio penalizzare il calcio, ma serve una ripresa graduale e un protocollo rigido. La Figc ha presentato un protocollo: servono approfondimenti necessari, solo dopo potremo dire se il campionato riprenderà o meno".

Di fronte a un paese in ginocchio, con imprese sull'orlo del fallimento, scuole chiuse, bambini senza nessuna tutela, famiglie in grave difficoltà economica, pensare che il problema per molti in Italia sia la ripartenza del campionato è quantomeno irritante.

Si parla di

Video popolari

Conte: valuteremo se condizioni per ripresa campionato di calcio

Today è in caricamento