rotate-mobile
Venerdì, 20 Maggio 2022

Corea del Sud, tutti pazzi per le cheerleader in salsa K-pop

Un fenomeno che ha conquistato pubblico e giocatori del baseball

Milano, 3 mag. (askanews) - Le star internazionali del baseball sudocoreano? Sono le cheerleader. Le uniche capaci di unire l'amatissimo k-pop allo sport più seguito nel paese asiatico. Con le loro coreografie entusiasmano i tifosi e ormai anche i giocatori non ne possono fare a meno. Tanto che durante il lockdown, quando gli stadi erano chiusi al pubblico, le squadre della K-League hanno ottenuto una deroga solo per le cheerleader.

"Senza di noi sarebbe meno divertente. Noi siamo i fiori del gioco", ha detto Bae Soo-Hyun, 37 anni, da 20 anni cheerleader a Incheon. "Nel passato le cheerleader erano percepite come delle donne in minigonna che danzavano. Oggi siamo riconosciute come delle professioniste che danno energia ai tifosi e ne ricevono a loro volta e che servono da collegamento fra giocatori e tifosi".

L'interazione è continua. Tanto che alcuni giocatori della K-League a volte chiedono loro di adattare la canzone ufficiale della squadra al match del momento. Per avere la giusta energia per vincere.

(immagini Afptv)

Si parla di

Video popolari

Corea del Sud, tutti pazzi per le cheerleader in salsa K-pop

Today è in caricamento