Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Coronavirus, America Latina supera la soglia dei 250mila morti

I contagi sono quasi 6 milioni e mezzo

 

Roma, 21 ago. (askanews) - L'America Latina e i Caraibi, che hanno il maggior numero di contagi da coronavirus al mondo, hanno superato la soglia dei 250mila morti, secondo un conteggio della France Presse stilato in base alle statistiche ufficiali. La regione, che ospita 620 milioni di persone, ha registrato quasi 6 milioni e mezzo di contagi, e 250.969 vittime.

Sei mesi dopo l'inizio dell'epidemia nella regione, Brasile, Perù e Messico sono i Paesi più colpiti. Il Brasile, Paese sudamericano di 212 milioni di abitanti, è il secondo più colpito al mondo, dietro gli Stati Uniti, con 3 milioni e mezzo di casi confermati, 45.323 dei quali nelle ultime 24 ore. Il Paese ha registrato un totale di 112.304 morti per Covid-19.

Il Perù, che ha 33 milioni di abitanti, ha registrato 26.834 morti; il Messico, con una popolazione di 120 milioni di abitanti, ha registrato più di mezzo milione di contagi confermati e il bilancio delle vittime è di 58.481.

L'epidemia dovrebbe spingere 45 milioni di persone di nuovo in povertà, portando il totale a 231 milioni, ovvero il 37,3 per cento della popolazione della regione, secondo la Commissione economica per l'America Latina e i Caraibi (Eclac).

Potrebbe Interessarti

Torna su
Today è in caricamento