Martedì, 3 Agosto 2021

Coronavirus avanza a Londra, ma per ora solo consigli da Johnson

I pub deserti richiedono azione di governo

Londra, 20 mar. (askanews) - Dall'immunità di gregge ai consigli per gli acquisti. L'andamento ondivago delle dichiarazioni del premier britannico Boris Johnson continua a spiazzare i sudditi della regina Elisabetta II, anche loro divisi tra lo spavento per il Covid 19 e la tentazione del pub.

"Possiamo batterlo insieme, ma solo se seguiamo i consigli del governo e ci prendiamo cura l'uno dell'altro" scrive Johnson su Twitter, invitando a non prendere d'assalto i negozi, assicurando che i commercianti non alzeranno vertiginosamente i prezzi. No proibizioni comunque, solo consigli. Per ora sospeso il cambio della guardia a Buckingham Palace. Scuole chiuse da lunedì, ma non tutte e neppure i pub, dai quali Johnson invita però a stare lontani.

Tuttavia la possibilità di "invertire la tendenza" dei contagi nel giro di 12 settimane, di cui il premier ha parlato, non sembra essere confermata dagli scienziati dell'isola. Loro continuano a invitare a necessarie restrizioni ai contatti sociali, forse per oltre un anno.

Si parla di

Video popolari

Coronavirus avanza a Londra, ma per ora solo consigli da Johnson

Today è in caricamento