rotate-mobile
Giovedì, 11 Agosto 2022

Coronavirus, Boccia: Rsa "ossessione" quotidiana del governo

"Chiesto anche di monitorare carceri, Regioni devono segnalare"

Milano, 9 apr. (askanews) - "Ho raccolto dai sindaci l'appello drammatico al governo di

essere vicini alle Rsa. È stata un'ossessione quotidiano da parte del governo di informarsi se nelle Rsa c'era bisogno di medici e infermieri e anche di Oss, operatori sanitari". Lo ha dichiarato a Milano il ministro per gli Affari Regionali, Francesco Boccia.

"Lo ribadiamo perché sono i luoghi della massima debolezza - ha aggiunto il ministro - perché c'è un alto numero di anziani e in quei luoghi inevitabilmente i focolai possono espoldere sempre, da un momento all'altro. Abbiamo fatto la stessa proposta e la

stessa richiesta alle Regioni, di chiedere attraverso le Asl di monitorare le carceri le carceri tutte, perché se ci fosse bisogno di inviare medici e infermieri volontari nelle carceri,

il governo è pronto a farlo in tempo reale, ovviamente le Regioni devono segnalare le urgenze e le priorità".

Si parla di

Video popolari

Coronavirus, Boccia: Rsa "ossessione" quotidiana del governo

Today è in caricamento