Lunedì, 19 Aprile 2021

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Coronavirus, Boccia: Rsa "ossessione" quotidiana del governo

"Chiesto anche di monitorare carceri, Regioni devono segnalare"

Milano, 9 apr. (askanews) - "Ho raccolto dai sindaci l'appello drammatico al governo di

essere vicini alle Rsa. È stata un'ossessione quotidiano da parte del governo di informarsi se nelle Rsa c'era bisogno di medici e infermieri e anche di Oss, operatori sanitari". Lo ha dichiarato a Milano il ministro per gli Affari Regionali, Francesco Boccia.

"Lo ribadiamo perché sono i luoghi della massima debolezza - ha aggiunto il ministro - perché c'è un alto numero di anziani e in quei luoghi inevitabilmente i focolai possono espoldere sempre, da un momento all'altro. Abbiamo fatto la stessa proposta e la

stessa richiesta alle Regioni, di chiedere attraverso le Asl di monitorare le carceri le carceri tutte, perché se ci fosse bisogno di inviare medici e infermieri volontari nelle carceri,

il governo è pronto a farlo in tempo reale, ovviamente le Regioni devono segnalare le urgenze e le priorità".

Si parla di

Video popolari

Coronavirus, Boccia: Rsa "ossessione" quotidiana del governo

Today è in caricamento