Venerdì, 22 Ottobre 2021

Coronavirus, Boris Johnson positivo: sintomi lievi, lavoro a casa

L'annuncio del premier britannico su Twitter

Milano, 27 mar. (askanews) - "Ho sviluppato leggeri sintomi da coronavirus, febbre e tosse persistente, su suggerimento del medico ho fatto il test che è risultato positivo". Così il premier britannico Boris Johnson ha annunciato tramite il suo account Twitter di aver contratto il virus, come lui altri 11mila britannici circa da inizio epidemia.

Johnson, 55 anni, ha annunciato di essersi messo in autoisolamento , "la cosa giusta da fare" ha sottolineato, aggiungendo "continuerò a guidare la risposta del governo a questo virus in videoconferenza, insieme lo batteremo."

In Gran Bretagna i decessi per Covid 19 sono circa 600 e un dirigente del sistema sanitario pubblico ha parlato di uno "tsunami continuo" riferendosi all'esplosione di pazienti gravi che devono fronteggiare i medici ogni giorno. Johnson inizialmente aveva messo in atto una politica diversa dagli altri Paesi nei confronti del coronavirus, senza restrizioni eccessive, basata sull'idea di raggiungere una "immunità di gregge", approccio che gli è costato molte critiche, fino al cambio di marcia a metà marzo con la chiusura di teatri, cinema, pub, locali e poi delle scuole in tutto il Paese.

Si parla di

Video popolari

Coronavirus, Boris Johnson positivo: sintomi lievi, lavoro a casa

Today è in caricamento