Giovedì, 4 Marzo 2021

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Coronavirus, contagi in Cina ai massimi da 5 mesi: 103 nuovi casi

Team Oms in Cina il 14 gennaio per indagare origine virus

Milano, 11 gen. (askanews) - La Cina continentale ha registrato l'aumento giornaliero più alto di casi di coronavirus da oltre cinque mesi, mentre le infezioni nella provincia di Hebei, che circonda Pechino, continuano a crescere. Lo ha annunciato la Commissione sanitaria nazionale. La Tv di stato ha annunciato anche il lockdown di una regione della provincia di Heilongjiang, nel nordest del Paese, per il balzo dei contagi, anche se si parla di numeri molto bassi. Hebei conta per 82 degli 85 nuovi casi registrati, la provincia di Liaoning per due, Pechino per uno. Ci sono anche 18 nuovi casi d'importazione.

l'autorità Sanitaria nazionale cinese ha intanto annunciato che un team di esperti internazionali dell'Organizzazione mondiale della sanità, incaricato di indagare sulle origini della pandemia di Covid-19, arriverà in Cina il prossimo 14 gennaio. Non sono stati forniti dettagli sull'itinerario del team e non è ancora chiaro se gli investigatori dell'Oms avranno la possibilità di recarsi anche a Wuhan, città in cui il virus si sarebbe diffuso per la prima volta alla fine del 2019.

Si parla di

Video popolari

Coronavirus, contagi in Cina ai massimi da 5 mesi: 103 nuovi casi

Today è in caricamento