rotate-mobile
Sabato, 13 Agosto 2022

Coronavirus, Conte: "Non è ancora tempo dei party e della movida"

"Serve ancora senso di responsabilità"

Roma, 20 mag. (askanews) -Non è ancora tempo di movida, occorre responsabilità e rispetto delle regole. Lo dice il premier Giuseppe Conte, lasciando il Senato, e fermandosi a parlare con una signora che lo ha ringraziato per quello che ha fatto in questo tempo e per le scelte prese durante l'emergenza Covid.

"Grazie a tutti gli italiani per quello che stanno facendo. Io non ho tenuto a bada, tutti abbiamo avuto un grande senso di responsabilità, ognuno ha fatto il suo e sta facendo il suo, ma non è finita, chiariamolo, non è ancora il tempo dei party e delle movide".

"Abbiamo fatto saltare le autocertificazioni" perché "le limitazioni dovevano essere strettamente necessarie: adesso che c'è una curva sotto controllo, saltano le autocertificazioni, ma nessuno pensi che siano saltate tutte le regole di precauzione, sennò la curva risale. Mi raccomando: non è ancora il tempo dei party e degli assembramenti", ha aggiunto.

Si parla di

Video popolari

Coronavirus, Conte: "Non è ancora tempo dei party e della movida"

Today è in caricamento