Lunedì, 19 Aprile 2021

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Coronavirus, De Luca: a Pasqua sanzionato chi sarà fuori casa

"La mobilità non è consentita, le Forze dell'ordine vigileranno"

Napoli, 10 apr. (askanews) - "Chiunque sarà trovato fuori casa senza motivo, sarà sanzionato". A ribardirlo il governatore campano, Vincenzo De Luca, alla vigilia della Pasqua, una festività che, quest'anno "ricorderemo tutti" e nella quale "sono sospese le manifestazioni religiose". Nel corso della consueta diretta Facebook settimanale, il

presidente della Regione ha spiegato: "In questi giorni c'è un pericolo rientro da Nord a Sud: ci saranno controlli rigorosi, la mobilità non è consentita", ritornando sulle restrizioni

anticontagio per evitare il diffondersi del Covid-19.

De Luca ha invitato a seguire l'esempio di Papa Francesco e "vivere i momenti di fede da casa". "Se ci riversiamo in strada, tra due settimane - ha aggiunto - conteremo migliaia di contagi".

Il governatore ha spiegato che ci saranno verifiche serrate e posti di blocco "nei caselli autostradali, controlli preventivi nelle stazioni ferroviarie. Dobbiamo impedire - ha spiegato De Luca - che ci venga portata un'onda di contagio che ci metterebbe

in difficoltà nelle prossime settimane. Ci sono ammende che vanno da 400 a 4mila euro. Le forze dell'ordine saranno impegnate con grande determinazione, chiunque sarà trovato fuori casa senza motivo sarà sanzionato", ha concluso.

Si parla di

Video popolari

Coronavirus, De Luca: a Pasqua sanzionato chi sarà fuori casa

Today è in caricamento