Venerdì, 26 Febbraio 2021

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Coronavirus, Difesa in campo per ricerca e sviluppo dei vaccini

Accordo Agenzia Industrie Difesa-Fondazione Toscana Life Sciences

Firenze, 11 gen. (askanews) - Anche la Difesa italiana scende in campo per la ricerca e lo sviluppo di vaccini e anticorpi contro il Covid-19.

È stato siglato, infatti, un accordo di collaborazione tra la Fondazione Toscana Life Sciences, no-profit nel campo healthcare e l Agenzia Industrie Difesa per il coinvolgimento dello Stabilimento chimico farmaceutico militare (Scfm) di Firenze, nella realizzazione di un programma integrato, con condivisione di competenze, know how e piattaforme tecnologiche, per un piano quinquennale che - spiegano - permetterà la produzione ordinaria e straordinaria di vaccini, anticorpi e tutto quello che può servire al Paese", nell'ambito dell'emergenza sanitaria in corso.

Un polo di riferimento anche per gli studi sulle possibili future pandemie e un intero stabilimento, l'"Edificio 33", sarà a disposizione di tutte le aziende italiane che intendono fare ricerca sul Covid-19.

"È un'ottima iniziativa per il Paese - ha commentato il ministro della Difesa, Lorenzo Guerini - l'Agenzia Industrie Difesa è stata in prima linea fin dal primo momento, contribuendo al contrasto della pandemia. Oltre a soddisfare prioritariamente le esigenze sanitarie delle Forze Armate, da sempre collabora con istituzioni e università e le sinergie espresse in questo accordo confermano l'alta valenza strategica della sanità militare".

Si parla di

Video popolari

Coronavirus, Difesa in campo per ricerca e sviluppo dei vaccini

Today è in caricamento