Martedì, 20 Aprile 2021

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Coronavirus, Fase 3: Di Maio presenta il "Patto per l'export"

Sei pilastri per far ripartire l'economia del Made in Italy

Roma, 8 giu. (askanews) - Una "nuova strategia per l'internazionalizzazione" del sistema

produttivo italiano. È questo in breve il Patto per l'Export, firmato lunedì 8 giugno 2020 alla Farnesina, a Roma, alla presenza di diversi esponenti del governo e del mondo

dell'imprenditoria italiana. Una strategia ambiziosa ma solida" per rilanciare il Made in Italy nel mondo, la cui "domanda" - ha sottolineato il ministro degli Esteri, Luigi Di Maio - non è mai stata compromessa" dalla pandemia di coronavirus.

"Abbiamo superato il periodo più buio di questa crisi sanitaria - ha ribadito - ora il Paese può ripartire, con cautela ma con coraggio e, finalmente, il motore del Made in Italy, asset

strategico per eccellenza dell'economia e dell'imprenditoria italiane, può tornare a correre".

Il documento si basa su 6 pilastri, a partire dalla comunicazione per un rebranding nazionale, ha spiegato Di Maio, e poi su formazione e informazione, e-commerce, sistema

fieristico, promozione integrata, finanza agevolata. Il progetto ha recepito le istanze di associazioni di categoria e imprese per la loro proiezione all'estero. Dal 14 al 21 aprile in 12 tavoli settoriali virtuali mirati a questo scopo ci sono stati diversi confronti con 147 associazioni di categoria e oltre 250 partecipanti provenienti da tutti i settori produttivi del Paese.

"Abbiamo vissuto un periodo straordinariamente complesso, senza precedenti nella nostra storia che ha comportato un'attività straordinaria anche per il Ministero degli Esteri".

Di Maio ha spiegato infine che il patto potrà contare su risorse straordinarie; oltre un miliardo di euro messo a disposizione dal Governo per imprimere al sistema produttivo un nuovo slancio.

Si parla di

Video popolari

Coronavirus, Fase 3: Di Maio presenta il "Patto per l'export"

Today è in caricamento