Sabato, 6 Marzo 2021

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Coronavirus, in Corea del Sud i peggiori dati da inizio pandemia

Altri 950 casi, i più a Seoul

Milano, 12 dic. (askanews) - La Corea del Sud ha registrato ieri 950 casi di infezione da Covid-19, dato che segna il maggiore aumento in un solo giorno dall'inizio della pandemia. Negli ultimi 15 giorni, riferiscono i media locali, sono stati confermati oltre 8.900 casi, malgrado alcune amministrazioni locali abbiano reintrodotto nelle ultime settimane misure di contenimento, dopo il generale allentamento nel mese di ottobre.

I nuovi dati portano a 41.736 il conteggio complessivo dei casi confermati e a 578 quello dei morti (sei nelle ultime 24 ore), la maggioranza delle nuove infezioni riguarda la capitale Seoul.

"È un'emergenza" ha dichiarato il presidente Moon Jae-in scusandosi in un messaggio postato su Facebook per il fallimento del governo nel contenere la diffusione del virus.

Si parla di

Video popolari

Coronavirus, in Corea del Sud i peggiori dati da inizio pandemia

Today è in caricamento