rotate-mobile
Sabato, 13 Agosto 2022

Coronavirus, in Iran si torna in moschea per il Ramadan

La prima volta dopo oltre 2 mesi, con mascherine e distanziamento

Roma, 8 mag. (askanews) - Dopo oltre due mesi, per la prima volta, gli iraniani tornano a pregare nelle moschee per il terzo venerdì del mese del Ramadan. Ma la capitale Teheran rimane sotto forti restrizioni.

La televisione di Stato ha trasmesso le immagini di fedeli che hanno partecipato alle preghiere del venerdì in una moschea della provincia orientale dell'Azerbaigian, indossando maschere e sedendosi più distanti del solito, in linea con le misure sanitarie e il distanziamento sociale.

Si parla di

Video popolari

Coronavirus, in Iran si torna in moschea per il Ramadan

Today è in caricamento