Mercoledì, 14 Aprile 2021

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Coronavirus, Itas Mutua: misure straordinarie per soci assicurati

Parla il neo amministratore delegato Alessandro Molinari

Milano, 7 mag. (askanews) - Misure eccezionali per combattere una situazione eccezionale. Lo sanno bene i protagonisti di molti settori in Italia che hanno dovuto far fronte alle nuove esigenze dettate dal coronavirus, a partire dal mondo delle assicurazioni, dove realtà come Itas Mutua hanno messo in campo interventi straordinari per venire incontro ai propri assicurati. Scelta considerata doverosa ancor più nel caso di una mutua, in cui gli assicurati sono anche soci, ha spiegato l'amministratore delegato e direttore generale di Itas Mutua Alessandro Molinari, elencando le misure attivate.

"Proprio in questa fase di epidemia abbiamo concesso ai nostri soci che avevano una polizza malattia con noi una diaria da convalescenza a casa, ancorché non l'avessero prevista in polizza, nel caso fossero risultati positivi al tampone", ha spiegato. "Abbiamo preso misure tempestive all'inizio dell'emergenza sanitaria, abbiamo esteso il periodo di comporto a favore dei nostri soci assicurati: per Rc auto aumentato di 15 giorni, per quanto riguarda le polizze incendio, infortuni, malattia etc. lo abbiamo esteso da 30 a 60 giorni".

"Abbiamo dato agevolazioni per polizze Rc auto alla scadenza e concediamo uno sconto su garanzia o polizze complementari a polizza auto. E poi abbiamo offerto anche delle alternative; una sorta di buoni sconto per sottoscrizioni di polizze relative ad altri rami", ha aggiunto.

Molinari, alla guida dal 23 marzo 2020 di Itas Mutua nata nel Sud Tirolo nel 1821 e oggi presente in tutta Italia con 1 milione di soci assicurati e circa 700 agenti, ha raccontato la sua visione del futuro della società.

"Se, da un lato siamo la più antica compagnia assicurativa italiana, non solo in forma di mutua, vogliamo tendere ad essere una delle più moderne compagnie assicurative in Italia, quindi sicuramente noi stiamo spingendo e spingeremo sull'innovazione tecnologica", ha sottolineato.

"Un altro obiettivo che abbiamo è uno sviluppo del capitale: noi essendo mutua abbiamo un capitale legato ai versamenti al fondo di garanzia da parte dei nostri soci assicurati, vogliamo fare delle azioni che vadano ulteriormente a rafforzare questo capitale in termini di incremento della dotazione dei fondi proprio della compagnia", ha concluso.

Si parla di

Video popolari

Coronavirus, Itas Mutua: misure straordinarie per soci assicurati

Today è in caricamento