Giovedì, 22 Aprile 2021

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Coronavirus, Oms: molto preoccupati per accelerazione casi Africa

"Considerare situazione molto seriamente"

Milano, 21 lug. (askanews) - L'Organizzazione mondiale della Sanità ha avvertito che l'Africa potrebbe essere l'origine di una nuova grande epidemia di coronavirus.

"Sono molto preoccupato adesso, perché stiamo iniziando a vedere un accelerazione della malattia in Africa", ha detto il numero uno delle emergenze per l'Oms Michael Ryan.

Nel Continente africano si contano al momento 725mila casi confermati e 15mila morti, ma l'incremento delle infezioni in Sudafrica, il Paese più colpito dell'area (350mila casi e 5.000 morti), è da interpretare come un possibile annuncio di quello che potrà accadere negli altri Paese.

"Non è una sveglia soltanto per il Sudafrica. Dobbiamo considerare quello che sta accadendo in Africa molto, molto seriamente", ha aggiunto.

Si parla di

Video popolari

Coronavirus, Oms: molto preoccupati per accelerazione casi Africa

Today è in caricamento