Sabato, 10 Aprile 2021

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Coronavirus, pronto l'ospedale di Alpini ed Emergency a Bergamo

Ci sono 72 posti di terapia intensiva e 72 di sub intensiva

Bergamo, 2 apr. (askanews) - L'ospedale realizzato dall'Associazione Nazionale Alpini in collaborazione con Protezione civile, Emergency e la task force di sanitari russi all'interno dei padiglioni della Fiera di Bergamo è pronto. Partito come idea di struttura campale d'emergenza, il progetto è stato modificato in corsa, per giungere ad ottenere un vero e proprio ospedale con settantadue posti di ricovero in terapia intensiva e altrettanti in condizioni sub intensiva.

I lavori sono iniziati il 24 marzo 2020 e si sono conclusi il primo aprile. Uno sforzo che ha potuto anche contare sul fondamentale, generoso e tangibile supporto di numerosissimi donatori, sia a livello locale sia nazionale.

La struttura sarà gestita dal personale dell'Ospedale Papa Giovanni XXIII e dai volontari di Emergency che mettono in campo l'esperienza maturata in Sierra Leone per l'emergenza Ebola.

Si parla di

Video popolari

Coronavirus, pronto l'ospedale di Alpini ed Emergency a Bergamo

Today è in caricamento