Mercoledì, 21 Aprile 2021

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Coronavirus, riaprono scuole e università in Islanda

Ripresa graduale. Dal 23 aprile da zero a tre contagi giornalieri

Reykjavik, 4 mag. (askanews) - Graduale ritorno alla vita normale in Islanda. Nell'isola dell'Atlantico settentrionale con 364mila abitanti riaprono le scuole secondarie e università, ma non solo il Paese ha iniziato ad allentare le misure messe in atto sette settimane fa per frenare la diffusione del coronavirus. Forte dei contagi molto contenuti, basti pensare che i casi confermati di infezione sono 1.799, solo 10 i decessi, con i nuovi contagi compresi tra zero e tre ormai dal 23 aprile, il paese riparte.

L'Università di Reykjavik, che ha 13.000 studenti, ha previsto una riapertura lenta e graduale, delle 38 scuole secondarie islandesi, riprendono le attività quelle professionali, seppure con un numero di alunni per classe numericamente ridotto.

"E' davvero bello porter tornare, è stato molto difficile rimanere a casa e studiare, perchè ti veniva voglia di rimandare tutto, invece è ottimo avere una routine scolastica" racconta questa studentessa.

Riaprono i negozi e persino i parrucchieri senza neanche troppe accortezze. La pandemia in Islanda sembra un capitolo quasi archiviato.

Si parla di

Video popolari

Coronavirus, riaprono scuole e università in Islanda

Today è in caricamento