Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Coronavirus, Russia: primo lotto vaccino entro 2 settimane

"Non ci sarà nessuna vaccinazione forzata"

 

Mosca, 12 ago. (askanews) - Il primo lotto del vaccino russo

contro il coronavirus è atteso entro due settimane, ha annunciato

il ministro della Salute Mikhail Murashko, aggiungendo che "non

ci sarà nessuna campagna vaccinale forzata, neanche per il

personale medico".

Tutti i partecipanti alla terza fase del trial clinico avranno

un'assicurazione e dei benefit, ha dichiarato il Gamaleya

Institute, che gestisce la sperimentazione.

Murashko ha anche annunciato che si farà inoculare il vaccino

contro il Covid-19 "non appena sarà disponibile, ad agosto".

Per Murashko la priorità è la copertura delle vaccinazioni per

la popolazione russa, "ma c'è un potenziale per l'export e

certamente le offriremo" ai Paesi stranieri.

Tra gli Stati dove potrebbe arrivare presto il vaccino russo ci

sono anche le Filippine. Il presidente Duterte ha infatti

annunciato una contrattazione con Mosca per provare il vaccino.

"Quando il vaccino arriverà, sarò il primo a provarlo

pubblicamente per far partire la sperimentazione", ha dichiarato

Duterte.

Potrebbe Interessarti

Torna su
Today è in caricamento