Mercoledì, 23 Giugno 2021

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Coronavirus, tensioni e proteste in Calabria contro il lockdown

I dimostranti hanno tentato di bloccare l'autostrada SA-RC

Cosenza, 9 nov. (askanews) - Attimi di tensione in Calabria durante le proteste contro il lockdown. Centinaia di persone sono scese in strada nella serata di lunedì 9 novembre 2020, urlando slogan in favore della "sanità pubblica" e innalzando striscioni per protestare anche contro le restrizioni per la "Zona rossa" imposta dal governo alla regione in forza del Dpcm del 4 novembre 2020 per contenere il dilagare dei contagi da coronavirus Sars-Cov2.

I manifestanti hanno tentato di bloccare l'autostrada Salerno-Reggio Calabria, nei pressi dello svincolo di Cosenza Sud, ritrovandosi presso la rotonda attigua allo svincolo e cercando di forzare il blocco delle forze dell ordine che hanno reagito con una carica; almeno un manifestante sarebbe rimasto ferito. Manifestazioni di protesta, senza tensioni, ci sono state anche a Catanzaro.

Si parla di

Video popolari

Coronavirus, tensioni e proteste in Calabria contro il lockdown

Today è in caricamento