Mercoledì, 14 Aprile 2021

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Coronavirus, Trump annuncia che sospenderà l'immigrazione

Il presidente Usa difende le proteste contro la chiusura

Washington, 21 apr. (askanews) - Contro l'attacco del nemico invisibile Trump torna a puntare sul suo cavallo di battaglia. Il presidente degli Stati Uniti ha annunciato via twitter che "sospenderà temporaneamente" l'immigrazione negli Stati Uniti per "proteggere i posti di lavoro americani" di fronte alla crisi economica causata dal coronavirus.

Ma non solo, un mese dopo l'inizio della quarantena per la maggior parte dei residenti statunitensi, Donald Trump ha iniziato a difendere i manifestanti che si ribellano contro le restrizioni, mettendo in pericolo gli sforzi degli esperti della sua stessa amministrazione per cercare di contenere la diffusione del nuovo coronavirus, che ha contagiato almeno 759.786 persone e ne ha uccise almeno 40.683.

"Queste persone amano il nostro Paese" ha detto dopo una giornata caratterizzata da molte proteste. "Vogliono tornare al lavoro".

Trump ha poi attaccato i governatori democratici e fatto proprio lo slogan dei manifestanti, che vogliono "liberare" i loro Stati. E sulla gestione dell'emergenza ha aggiunto. "Potete immaginare cosa sarebbe successo se non avessimo fatto nulla, se avessi detto ok, ognuno può circolare liberamente? Avremmo dovuto affrontare una situazione atroce, quindi abbiamo fatto bene".

Allo stesso tempo, però, la sua amministrazione ha dichiarato che ogni Stato può decidere come procedere sul ritorno alla normalità. Messaggio contrastanti che creano ulteriore confusione e tensione nel paese.

Gli esperti statunitensi infatti continuano a ripetere che la rimozione troppo veloce delle restrizioni potrebbe avere conseguenze devastanti, causando un forte aumento di nuove infezioni e stressando oltre i limiti gli ospedali.

Si parla di

Video popolari

Coronavirus, Trump annuncia che sospenderà l'immigrazione

Today è in caricamento