Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Coronavirus, Trump interrompe ogni rapporto con l'Oms

L'organizzazione accusata di essere sotto il controllo della Cina

 

Washington, 30 mag. (askanews) - Il presidente Usa, Donald Trump ha annunciato che terminerà con effetto immediato le sue relazioni con l'Organizzazione mondiale della sanità (Oms) per la sua gestione della pandemia da nuovo coronavirus.

In una conferenza stampa alla Casa Bianca dedicata al rapporto con la Cina, Trump ha accusato l'agenzia Onu di essere sottomessa a Pechino e la Cina di aver operato un vero e proprio cover up sul coronavirus Sars-Cov2 e sulle presunte responsabilità del laboratorio di virologia di Wuhan, la città dove la pandemia di Covid-19 ha avuto inizio.

"La Cina ha un controllo totale dell'Oms, nonostante paghi solo 40 milioni di dollari all'anno. Che sono pochi rispetto a quanto gli Stati uniti pagano: qualcosa come 450 milioni di dollari all'anno - ha detto Trump - abbiamo chiesto loro una riforma, ma hanno rifiutato. E dal momento che non hanno fatto la riforma, noi oggi interrompiamo le nostre relazioni con l'Oms e reindirizziamo i nostri fondi verso altri bisogni sanitari pubblici urgenti, mondiali e meritevoli".

Potrebbe Interessarti

Torna su
Today è in caricamento