Mercoledì, 3 Marzo 2021

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Coronavirus, UK: efficacia vaccino Astrazenca ottimo risultato

Parla Gillies O'Bryan-Tear della Facoltà di medicina farmaceutica

Londra, 23 nov. (askanews) - "Il vaccino adenovirale di Oxford-AstraZeneca è molto più facile da produrre rispetto a un vaccino mRNA (o a RNA messaggero) che è frutto di una nuova tecnologia, inoltre non ha bisogno di essere congelato quando viene trasportato, deve solo stare in un frigorifero, da 2 a 8 gradi. E, soprattutto, costerà molto meno dei vaccini a mRNA, questo potrebbe essere molto importante per i Paesi a reddito medio-basso".

A parlare è Gillies O'Bryan-Tear, presidente di politica e comunicazione della Facoltà di medicina farmaceutica nel Regno Unito, secondo il quale l'annuncio dell'efficacia media del 70,4% del vaccino anglo-italiano è una "notizia straordinaria".

"Questa efficacia - ha spiegato - è coerente con la determinazione della cosiddetta 'immunità di gregge' nella popolazione se vi è un sufficiente assorbimento del vaccino. Va detto che abbiamo bisogno di diversi tipi di vaccini che si adattino a circostanze diverse e sistemi sanitari diversi e il 70% è ottimo per l'efficacia di un vaccino. L'efficacia di un vaccino in uno studio è solo una parte della questione, per valutare se sarà efficace nel mondo per sbarazzarsi della pandemia dobbiamo guardare tanti altri fattori ma un'efficacia del 70% è ampiamente coerente con gli obiettivi fissati dagli esperti".

Si parla di

Video popolari

Coronavirus, UK: efficacia vaccino Astrazenca ottimo risultato

Today è in caricamento