Domenica, 24 Ottobre 2021

Coronavirus, Verdone: nel 2020 situazione manzoniana, da Medioevo

"Film posticipato, pensiero a chi combatte e vive in zone rosse"

Roma, 27 feb. (askanews) - "Cari amici, oggi è una giornata un po' strana. Doveva essere una giornata piena di fibrillazione, per l'uscita del film. E invece è accaduto l'imponderabile... Anche lo spettacolo si è fermato. Sono incidenti che possono capitare, certo è strano che nel 2020 ci troviamo di fronte a una situazione quasi da Medioevo, manzoniana". Carlo Verdone posta un video, su Facebook, per annunciare che l'uscita del suo ultimo film "Si vive una volta sola", è stata posticipata a causa del coronavirus.

"Il film c'è, è solo posticipato - ha proseguito Verdone - appena pronto ve lo dirò. Un pensiero va alle persone che stanno soffrendo e che stanno combattendo, soprattutto a quelli che vivono nella zona rossa, agli imprenditori, a chi lavora nel turismo... Questi sono problemi più grossi dell'uscita di un film", conclude il regista romano.

Si parla di

Video popolari

Coronavirus, Verdone: nel 2020 situazione manzoniana, da Medioevo

Today è in caricamento