rotate-mobile
Lunedì, 24 Giugno 2024

Cospito, Sisto: l'umanità del Governo nel trasferimento a Opera

Per il vice ministro il 41bis non va scalfito perché funziona

Roma, 1 feb. (askanews) - "Il 41bis è una norma che non bisogna scalfire, perché il fatto stesso che i mafiosi non la gradiscano significa che funziona". Lo ha detto il viceministro della Giustizia Francesco Paolo Sisto a margine dello spettacolo "La storia a processo - Angela Merkel e la sua politica", al teatro Parioli a Roma.

"Per quanto riguarda Cospito - ha aggiunto Sisto - la prova dell'umanità del governo è stata data con il trasferimento a Opera, dove sarà curato nel migliore dei modi. Credo che di più non si possa chiedere né alla magistratura, che poi deciderà autonomamente in scienza e coscienza, men che meno al governo".

"Il ministero ha visto il Dap (Dipartimento amministrazione penitenziaria, ndr) rispondere immediatamente, alle prime istanze dei valorossisimi medici di Sassari che hanno avuto la responsabilità di avere in cura un paziente difficile, che non si nutre, in una prospettiva abbastanza complicata per lo Stato. Ma le regole sono regole e vanno applicate in modo uguale per tutti", ha concluso.

Si parla di

Video popolari

Today è in caricamento