Giovedì, 25 Febbraio 2021

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Covid-19, il Papa all'udienza del mercoledì: Lontani ma vicini

Il Pontefice: Mai far tacere un bambino che piange in chiesa

Città del Vaticano, 21 ott. (askanews) - Papa Francesco all'inizio dell'udienza generale del mercoledì in aula Paolo VI spiega ai fedeli la nuova modalità dell'incontro per tenere conto del distanziamento sociale.

"Voi siete separati, con la mascherina, e io sono qui un po' distante, e non posso fare quello che faccio sempre: avvicinarmi a voi. Perchè succede che ogni volta che mi avvicino voi venite tutti insieme, si perde la distanza e c'è pericolo per voi. Mi spiace fare questo ma è per la vostra sicurezza. Invece di venire vicino ci salutiamo da lontano, ma sappiate che io sono vicino a voi con il cuore".

Poi l'attenzione di Papa Francesco è stata attirata dal pianto di un bambino.

"Quando in chiesa succede questo piangere un bambino, sentire che lì c'è la tenerezza di una mamma - e grazie per la tua testimonianza - che è il simbolo della tenerezza di dio con noi,

mai far tacere un bambino che piange in chiesa mai".

Si parla di

Video popolari

Covid-19, il Papa all'udienza del mercoledì: Lontani ma vicini

Today è in caricamento