Venerdì, 23 Aprile 2021

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Covid-19, ira di Zaia: rischio tornato elevato, inaspriamo regole

"Tso e ricovero coatto per chi si rifiuta di farsi ricoverare"

Milano, 3 lug. (askanews) - In Veneto il rischio da basso torna elevato, con l'indice Rt che sale da 0,43 a 1,63. Lo ha annunciato il governatore Zaia che infuriato ha ricostruito come sono nati i nuovi focolai, segnalando pazienti che hanno rifiutato inizialmente il ricovero o di rivelare i contatti, e ha annunciato nuove restrizioni.

"Io non so a chi fare i complimenti se continuiamo ad andare in giro senza mascherina, continuiamo a pensare che i complottisti abbiano ragione e il virus sia un'invenzione di big pharma marziani e astronauti, è inevitabile vengano fuori 'ste robe", ha detto. "Se continuiamo di questo passo non fate la domanda se torna a ottobre: ce lo abbiamo già qui".

"Le motivazioni e il richiamo all'etica e al rispetto non servono, noi lunedì presentiamo ordinanza per inasprire le regole, ma abbiamo armi spuntate; se fosse per me prevederei carcerazione, non esiste che un positivo vada in giro a prescindere, fondamentale che ci sia tso e ricovero coatto, non possiamo stare a discutere con una persone che si rifiuta di farsi ricoverare", ha aggiunto.

Si parla di

Video popolari

Covid-19, ira di Zaia: rischio tornato elevato, inaspriamo regole

Today è in caricamento