Lunedì, 1 Marzo 2021

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Covid-19, violenze a Milano e Torino: teppisti tra i manifestanti

Devastazioni e violenza per protestare contro le restrizioni

Milano, 27 ott. (askanews) - Corre sul web la voce dell'indignazione e del dissenso di una certa parte dell'Italia che protesta contro i nuovi provvedimenti di restrizione, voluti dal governo Conte, per cercare di contenere il dilagare del contagio dal Sars-Cov2.

E, di certo, almeno quella vista in queste immagini girate a Torino e a Milano e postate su Twitter da diversi utenti è la parte più violenta e meno ragionevole, forse addirittura una parte che c'entra poco o niente con le categorie più colpite dal Dpcm del 24 ottobre 2020; piccoli imprenditori, titolari di bar e ristoranti su tutti, messi in crisi dalle chiusure anticipate.

A Torino la protesta, nata pacificamente, dopo l'infiltrazione di frange oltranziste, veri e propri teppisti, si è trasformata in saccheggi e violenza gratuita.

Non è andata meglio a Milano dove, al grido di "libertà" centinaia di persone hanno marciato fino alla sede della Regione Lombardia, lanciando fumogeni e molotov contro la polizia locale.

Il bilancio di questa notte di follia è di diverse persone fermate, tra cui alcuni minorenni, per le quali si valuta anche l'accusa di "devastazione" e di alcuni agenti feriti durante le colluttazioni.

Si parla di

Video popolari

Covid-19, violenze a Milano e Torino: teppisti tra i manifestanti

Today è in caricamento