Giovedì, 6 Maggio 2021

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Covid, Brusaferro(Iss): Rt supera 1, le varianti preoccupano

Aumenta l'incidenza del virus, 6 Regioni a rischio alto

Roma, 5 mar. (askanews) - C'è un aumento diffuso di nuovi casi di Covid-19 in quasi tutte le Regioni italiane e preoccupano le varianti, con cui si dovrà convivere, ha ribadito il presidente dell'Istituto Superiore di Sanità, Silvio Brusaferro, facendo il punto settimanale sulla situazione epidemiologica in Italia.

L'incidenza del virus aumenta a livello nazionale: "L'Rt nel nostro Paese ha superato l'1, non è una buona notizia, è un indicatore di crescita dei nuovi casi quindi l obiettivo è riportarlo a livello Paese e di singole regioni o province rapidamente sotto l'1, quasi tutte le regioni lo superano".

Altro campanello d'allarme: aumentano ricoveri ordinari e terapie intensive. Ci avviciniamo, ha detto Brusaferro, alla soglia dei 250 casi per centomila abitanti.

"Una soglia di allarme, sono necessari provvedimenti di mitigazione".

Per quanto riguarda le regioni, una sola è considerata a rischio basso, la Sardegna.

"Molte regioni sono a rischio alto, sei, nove sono a rischio moderato con alta probabilità di evoluzione al rischio alto, una a rischio basso".

Le varianti preoccupano. "La inglese è quella dominante nel Paese ma preoccupano anche le altre, la brasiliana, la sudafricana e altre che potrebbero insorgere, ci dovremo convivere. Ma è necessario intervenire in modo tempestivo e radicale per contenerle".

Si parla di

Video popolari

Covid, Brusaferro(Iss): Rt supera 1, le varianti preoccupano

Today è in caricamento