Giovedì, 4 Marzo 2021

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Covid, Conte: su rallentamenti vaccini ricorreremo in sede legale

Inaccettabile. Gravi violazioni contratto

Milano, 23 gen. (askanews) - "Le ultime notizie che ci arrivano dalle aziende produttrici dei vaccini anti-Covid sono preoccupanti". Così su Facebook il presidente del Consiglio, Giuseppe Conte, dopo che oltre a Pfizer anche AstraZeneca ha ridotto le dosi. "Tutto questo è inaccettabile. Il nostro piano vaccinale, approvato dal Parlamento italiano e ratificato anche in Conferenza Stato-Regioni, è stato elaborato sulla base di impegni contrattuali liberamente assunti e sottoscritti dalle aziende farmaceutiche con la Commissione Europea".

Si parla di

Video popolari

Covid, Conte: su rallentamenti vaccini ricorreremo in sede legale

Today è in caricamento