Venerdì, 7 Maggio 2021

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Covid, Draghi: faremo di tutto per impedire possa ripetersi 2020

Dati ci impongono la massima cautela per limitare numero morti

Milano, 12 mar. (askanews) - Il presidente del Consiglio, Mario Draghi, in occasione della sua visita al centro vaccinale dell'aeroporto di Fiumicino, ricorda l'anno passato e il suo dramma.

"A più di un anno dall'inizio dell'emergenza sanitaria, ci troviamo purtroppo davanti a una nuova ondata di contagi. Nell'ultima settimana, si sono registrate 150.175 nuove infezioni, a fronte delle 130.816 della settimana precedente - un aumento di quasi il 15 per cento. In queste due settimane, l'incremento dei ricoverati positivi al virus è stato di quasi 5.000 persone, e il numero di pazienti in terapia intensiva è cresciuto di oltre 650 unità. Questi dati ci impongono la massima cautela per limitare il numero di morti e impedire la saturazione delle strutture sanitarie. Il ricordo di quanto accaduto la scorsa primavera è vivo, e faremo di tutto per impedire che possa ripetersi".

Si parla di

Video popolari

Covid, Draghi: faremo di tutto per impedire possa ripetersi 2020

Today è in caricamento