Giovedì, 25 Febbraio 2021

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Covid, l'Oms: contagi dimezzati nel mondo dall'inizio dell'anno

L'Ue preoccupata dalle varianti

Roma, 16 feb. (askanews) - Diminuiscono i contagi da Covid-19 in tutto il mondo, per la quinta settimana consecutiva. Ad annunciarlo è stato lo stesso Direttore generale dell'Organizzazione mondiale della sanità, Tedros Adhanom Ghebreyesus, che segnala come i casi siano passati da oltre cinque milioni nella settimana a partire dal 4 gennaio a 2,6 milioni in quella iniziata l'8 febbraio, praticamente dimezzati.

Una buona notizia, anche se in Europa continua la preoccupazione per le varianti del virus e per i ritardi nelle campagne vaccinali. E' arrivata l'ennesima comunicazione di uno slittamento nelle cosegne delle dosi, questa volta da parte di Moderna per il mese di febbraio, ha comunicato la portavoce della Commissione Ue.

La presidente, Ursula von der Leyen, ha sottolineato che l'Europa deve accelerare davanti alle mutazioni del virus, annunciando che Bruxelles avvierà un nuovo programma di ricerca comune contro le varianti del Covid.

Si parla di

Video popolari

Covid, l'Oms: contagi dimezzati nel mondo dall'inizio dell'anno

Today è in caricamento