Domenica, 28 Febbraio 2021

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Covid, monito del Papa: aiuti vanno più ai potenti che ai deboli

Si ascoltano di più le grandi compagnie finanziarie che la gente

Roma, 23 set. (askanews) - La "mancanza di rispetto del principio di sussidiarietà si è diffusa come un virus": così Papa Francesco all'udienza generale, dedicata, come ogni mercoledì, alla pandemia.

"Pensiamo - ha detto Bergoglio - alle grandi misure di aiuti finanziari attuate dagli Stati. Si ascoltano di più le grandi compagnie finanziarie anziché la gente o coloro che muovono l'economia reale. Si ascoltano di più le compagnie multinazionali che i movimenti sociali. Parlando in dialetto quotidiano: si ascoltano di più i potenti che i deboli".

Si parla di

Video popolari

Covid, monito del Papa: aiuti vanno più ai potenti che ai deboli

Today è in caricamento