Domenica, 13 Giugno 2021

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Covid, netto calo di contagi e verso Italia bianca a fine giugno

L'Rt scende a 0,68. Dimesso l'ultimo paziente Covid a Codogno

Roma, 4 giu. (askanews) - Un netto calo di contagi, ricoveri e decessi. Sono incoraggianti gli ultimi dati sul Covid-19 in Italia forniti dalla cabina di regia. Anche grazie alla campagna vaccinale che procede spedita, tutte le Regioni e le Province autonome sono classificate a "rischio basso" e continua il calo nell'incidenza settimanale: 32 casi per 100.000 abitanti.

Silvio Brusaferro, presidente dell'Istituto Superiore di Sanità: "Un pò in tutte le fasce di età ci troviamo davanti a una decrescita, la zona ombreggiata mostra una decrescita che va confermata perché i dati sono in fase di stabilizzazione ma il trend è abbastanza chiaro" "Ci troviamo con uno Rt a 0,68 in decrescita rispetto alla settimana precedente, quasi tutte le Regioni sono con il valore puntuale al di sotto di 1".

Calano anche i ricoveri in ospedale e nessuna regione supera la soglia critica: l'occupazione dei posti letto nelle terapie intensive è al 12% e nei reparti all'11%. Dalla prossima settimana altre 4 Regioni, Abruzzo, Liguria, Umbria e Veneto passano in fascia bianca e secondo Brusaferro se si conferma questo trend nelle prossime settimane a fine giugno avremo "un'Italia tutta bianca". Intanto, a Codogno, considerata la Wuhan italiana, è stato dimesso l'ultimo paziente Covid e chiusa l'area che era stata aperta proprio per la lotta al virus oltre un anno fa.

Si parla di

Video popolari

Covid, netto calo di contagi e verso Italia bianca a fine giugno

Today è in caricamento