rotate-mobile
Martedì, 18 Giugno 2024

Covid, psichiatra Ravera: ai ragazzi rubati due anni di vita

Ma il disagio era anche degli adulti, genitorialità difficile

Milano, 21 feb. (askanews) - "Il punto è che non possiamo parlare di disagio giovanile in seguito alla pandemia, dobbiamo parlare di un disagio globale. Disagiati sono stati anche gli adulti, che hanno potuto esercitare con difficoltà il ruolo genitoriale con ragazzi che fin quel momento erano disagiati perché cambiava la scuola, cambiava la vita sociale, cambiavano gli incontri. Le regole erano giustissime, ma hanno rubato ai ragazzi due anni di vita: per due anni si sono trovati a vivere in una scuola strana, una vita strana". Lo ha detto, ricostruendo le conseguenze psicologiche della pandemia, il lo psichiatra Furio Ravera, specializzato in disturbi della personalità e tossicodipendenze.

Si parla di

Video popolari

Today è in caricamento