Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Covid, record di casi in Germania. Merkel: restate a casa

"Incontrate meno persone, evitate viaggi e feste non essenziali"

 

Roma, 17 ott. (askanews) - La cancelliera tedesca Angela Merkel ha esortato i suoi concittadini a frenare i contatti sociali e a ridurre al minimo i viaggi, facendo un appello personale dopo che i governi federali e statale non sono riusciti a concordare delle nuove modalità di contenimento del contagio del coronavirus in Germania.

"Dobbiamo fare di tutto per evitare che il virus si diffonda senza controllo. Ogni giorno conta", ha detto Merkel in un messaggio video.

Sebbene i tassi di infezione della Germania siano inferiori rispetto a gran parte dell'Europa, hanno registrato un'accelerazione negli ultimi giorni e hanno raggiunto il record giornaliero di 7.830, secondo i dati dell'Istituto per le malattie infettive Robert Koch.

I leader tedeschi non hanno raggiunto un accordo su nuove e forti misure per contenere la seconda ondata. I tribunali di diverse regioni tedesche hanno inoltre revocato i divieti di soggiorno in hotel per i visitatori provenienti da zone a rischio.

"Dobbiamo andare oltre. Mi appello a voi: incontrate meno persone, a casa o fuori - ha detto Merkel - per favore, rinunciate a qualsiasi viaggio che non sia assolutamente essenziale, ogni festa che non sia assolutamente essenziale. Restate a casa, dove possibile".

Potrebbe Interessarti

Torna su
Today è in caricamento