Martedì, 22 Giugno 2021

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Covid, Ricciardi: anche se vaccinati non abbandoniamo mascherine

Soprattutto nei luoghi chiusi

Roma, 26 mag. (askanews) - "Dobbiamo vaccinare, vaccinare, vaccinare: quando avremo una percentuale di persone coperte dalla vaccinazione otterremo il primo risultato, che già stiamo ottenendo, cioè di diminuire i morti. Poi dal punto di vista della diffusione del virus dobbiamo continuare a portare le mascherine soprattutto nei luoghi chiusi perché di fatto anche una persona vaccinata, è protetta, ma nel suo naso nella sua gola può ancora portare questi virus che con la voce, la tosse, gli starnuti, può trasmettere a persone non vaccinate". Lo spiega ad Askanews Walter Ricciardi, ordinario di Igiene e Medicina Preventiva all'Università Cattolica.

"Quando una persona vaccinata è in contatto con persone non vaccinate la deve portare perché può essere in grado di trasmettere l'infezione - sottolinea -. A maggior ragione naturalmente la devono portare i soggetti non vaccinati che possono non solo trasmettere ma anche contrarre la malattia, per cui essere in qualche modo dannosi a se stessi se non si hanno strumenti protettivi".

Si parla di

Video popolari

Covid, Ricciardi: anche se vaccinati non abbandoniamo mascherine

Today è in caricamento