Lunedì, 21 Giugno 2021

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Covid, variante indiana classificata come "preoccupante" da Oms

Più contagiosa e più resistente ai vaccini

Ginevra, 10 mag. (askanews) - La variante del virus Covid-19 scoperta in India, B.1.617, è stata classificata come "preoccupante" dall'Organizzazione mondiale della sanità, in particolare perché più contagiosa.

"Ci sono informazioni secondo cui B.1.617 è più contagioso", ma anche elementi che suggeriscono che ha un grado di resistenza ai vaccini, e "quindi lo classifichiamo come una variante di preoccupazione", ha dichiarato la dottoressa Maria Van Kerkhove, responsabile tecnico della lotta al Covid-19 presso l'Oms.

La dottoressa ha spiegato che maggiori dettagli saranno pubblicati martedì nel rapporto epidemiologico settimanale dell'Oms ma che restano molte ricerche da svolgere su questa variante che comunque è più pericolosa del virus originale. La variante indiana del coronavirus è stata sequenziata in oltre 17 Paesi in tutto il mondo, fra cui l'Italia, finora il ceppo era stato classificato come variante "d'interesse" dall'Oms.

Si parla di

Video popolari

Covid, variante indiana classificata come "preoccupante" da Oms

Today è in caricamento