Giovedì, 17 Giugno 2021

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Covid, Von der Leyen: raggiunti i 200 milioni di vaccinati in Ue

Appello di Dombrovskis: aumentare produzione vaccini e più equità

Bruxelles, 19 mag. (askanews) - "Oggi abbiamo raggiunto i 200 milioni di vaccinazioni nell'Ue. Siamo sulla buona strada per raggiungere il nostro obiettivo: somministrare dosi sufficienti per immunizzare il 70% degli adulti nell'Ue entro luglio", ha scritto su Twitter la presidente della Commissione europea, Ursula von der Leyen, aggiungendo che "la vaccinazione ci aiuterà a sconfiggere la pandemia".

Un tema, quello dei vaccini contro il Covid-19, di cui

ha discusso anche il vicepresidente esecutivo della

Commissione europea responsabile per il Commercio, Valdis

Dombrovskis, durante un dibattito nella plenaria del Parlamento europeo a Bruxelles.

Ha lanciato un appello: "In questo momento cruciale un accesso universale e equo ai vaccini e alle terapie deve essere la priorità numero uno della comunità internazionale. Dobbiamo potenziare la produzione, condividere maggiormente e più rapidamente i vaccini e renderli disponibili a prezzo abbordabile, un processo già in corso ma dobbiamo continuare. La produzione globale dei vaccini sta aumentando rapidamente - ha spiegato Dombrovskis - si stima che 10 miliardi saranno prodotti nel 2021 e sono in vigore oltre 200 accordi di licenza per il trasferimento di tecnologie tra le compagnie farmaceutiche ma dobbiamo fare di più, in particolare garantire i vaccini alle fasce più vulnerabili nei paesi a basso e medio reddito a un costo abbordabile".

Si parla di

Video popolari

Covid, Von der Leyen: raggiunti i 200 milioni di vaccinati in Ue

Today è in caricamento