Martedì, 18 Maggio 2021

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Dagli Usa a Israele, il ritorno alla normalità grazie ai vaccini

Anche la Russia sta allentando, ma restano le mascherine

Milano, 16 mar. (askanews) - I positivi effetti del vaccino. Sembra impossibile ma la vita è già tornata alla normalità in molti punti del globo. Da Israele agli Stati Uniti passando da Mosca.

Le mascherine scarseggiano alla Fiera del serpente a sonagli a Sweetwater, in Texas, poiché le restrizioni anti-Covid sono state abolite in tutto lo stato degli Stati Uniti meridionali. I partecipanti uccidono e macellano serpenti a questo evento annuale, cosa che certo per i non amanti del genere si può evitare, Ma non per precauzioni anti-Covid.

In questa mappa pubblicata da UsaToday il quadro della situazione, in blu gli stati dove le vaccinazioni procedono a tutto gas e di conseguenza le restrizioni si allentano.

La campagna di vaccinazione per la popolazione in Israele è stata una delle più attive e veloci al mondo. A mesi dal suo inizio, Israele vede un calo delle infezioni da Covid e del numero di casi gravi e ha riaperto il commercio e la cultura per le persone vaccinate, ma rimangono alcune restrizioni sui voli in entrata e in uscita. E davvero c'è da festeggiare.

E anche a Mosca, grazie alla campagna vaccinale, la situazione epidemiologica si sta stabilizzando e consente di rimuovere gradualmente le restrizioni "Covid", ha detto ai giornalisti Dmitry Peskov, addetto stampa del presidente russo Putin. Sono già state revocate una serie di restrizioni introdotte in ottobre e novembre, tra cui l'apprendimento a distanza nelle università, il "regime domiciliare obbligatorio" per i gruppi vulnerabili della popolazione (gli anziani), nonché il divieto di strutture di ristorazione e di intrattenimento notturne. Tuttavia, il 10 marzo il Rospotrebnadzor, l'agenzia competente, ha affermato che rimarranno le mascherine obbligatorie nei luoghi pubblici nel prossimo futuro.

Servizio di Cristina Giuliano

Montaggio a cura di Gualtiero Benatelli

Immagini Afp/Internet

Si parla di

Video popolari

Dagli Usa a Israele, il ritorno alla normalità grazie ai vaccini

Today è in caricamento