Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Dal 25 agosto CivitaFestival: teatro, musica jazz e mostre

A Civita Castellana fino al 6 settembre

 

Roma, 18 ago. (askanews) - Dal 25 agosto al 6 settembre, torna a Civita Castellana, in provincia di Viterbo, il CivitaFestival che, giunto alla trentaduesima edizione, rappresenta il più longevo festival del viterbese e tra i primi 10 del centro Italia.

Una staffetta tra teatro, musica jazz, folk, classica, contemporanea, alternata a mostre, performance e letteratura, che, in collaborazione con il Polo Direzione Regionale Musei del Lazio diretto da Edith Gabrielli, si svolgerà a Forte Sangallo, la fortezza costruita nel 1495 su volere di Alessandro VI Borgia e al Chiostro trecentesco di San Francesco.

Il direttore artistico, Fabio Galadini: "Il Civita Festival è un ponte tra la tradizione e l'innovazione e la ricerca e transita fra tutte le discipline: dalla musica al teatro, alla danza, alla letteratura. Quest'anno ci siamo concentrati tra la musica, il teatro e l'arte".

Una serie di appuntamenti che presenta al grande pubblico i molteplici volti dell'arte e che nella cornice medievale di un monumento simbolo della regione, porterà il grande teatro con In Exitu di Testori, regia di Roberto Latini il 5 settembre,e il 6 settembre La Pianista Perfetta, prodotto dalla Compagnia MauriSturno, testo i Giuseppe Manfridi con Guenda Goria e Lorenzo Manfridi, regia di Maurizio Scaparro, e ancora la musica colta con l'omaggio a Ennio Morricone a cura di Orchestra da Camera Domenico Scarlatti.

Potrebbe Interessarti

Torna su
Today è in caricamento