Martedì, 11 Maggio 2021

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Dal Ghana alla Nigeria, al via le vaccinazioni grazie a Covax

Entra nel vivo il programma promosso da Oms e Onu

Abuja, 2 mar. (askanews) - A bordo di questo aereo atterrato ad Abuja, in Nigeria ci sono 4 milioni di dosi di vaccino Astrazeneca che permetterà di dare il via alla campagna vaccinale nello stato africano più popoloso. Il carico fa parte del programma Covax che vede riuniti in uno sforzo comune Oms, Onu e molti Paesi, fra cui l'Unione europea, e grazie al quale verrà immunizzata anche la popolazione dei Paesi in via di sviluppo, non in grado di acquistare autonomamente dosi sufficienti di vaccino.

Il Ghana è stato il primo paese africano a ricevere le dosi e a dare il via alla vaccinazione di massa, con il presidente Nana Afuko-Addo che ha ricevuto la prima dose targata Covax al mondo.

Poi è toccato alla Costa d'Avorio, dove a fine febbraio 2021 sono state recapitate 500mila dosi; un inizio.

Si parla di

Video popolari

Dal Ghana alla Nigeria, al via le vaccinazioni grazie a Covax

Today è in caricamento