Mercoledì, 3 Marzo 2021

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Dall'Ongaro (S.Cecilia) Piattaforma cultura benvenuta se funziona

"Adesso ci muoviamo tutti in ordine sparso"

Roma, 4 dic. (askanews) - Una piattaforma cultura per lo streaming come promesso dal ministro Dario Franceschini sarebbe la benvenuta, per dare ordine e uniformità a un settore che sulla musica classica si sta muovendo in ordine sparso, ogni istituzione per sé: lo dice Michele Dall'Ongaro, presidente dell'Accademia di Santa Cecilia, uno dei enti lirico-sinfonici italiani. A patto che "gli strumenti siano a disposizione delle aspettative".

"So quello che si legge sui giornali, e quindi che si sta cominciando a configurare. Certamente può essere utile. In questo momento ognuno si sta muovendo per conto proprio; noi stiamo sperimentando la piattaforma Idagio per lo streaming a pagamento. Tanti lo stanno facendo gratuitamente, con altri numeri ovviamente. L'Ansa ha messo a disposizione la sua piattaforma. Ognuno sta andando un po' per i fatti suoi e questo è normale in un periodo di startup" ha detto Dall'Ongaro.

"Se poi ci sarà la possibilità di avere un'offerta condivisa e anche che sappia orientare il pubblico... Ormai la sera basta andare su Internet a vedere cosa c'è: di tutto. C'è bisogno di un po' di ordine. Se la piattaforma riuscirà a mettere a disposizione strumenti all'altezza delle aspettative e disponibili per tutto, tanto meglio. Più siamo e meglio è".

Si parla di

Video popolari

Dall'Ongaro (S.Cecilia) Piattaforma cultura benvenuta se funziona

Today è in caricamento