Giovedì, 6 Maggio 2021

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Danza, Musica e Teatro: "Biennali sul presente e sul futuro"

Il presidente Roberto Cicutto: arti dal vivo in sicurezza

Venezia, 14 apr. (askanews) - "Arti dal vivo, assolutamente capaci e significative di raccontarci il presente e il futuro come le altre arti e il cinema". Così il presidente della Biennale di Venezia, Roberto Cicutto, ha introdotto, nella conferenza stampa digitale, le nuove edizioni delle Biennali DMT: danza, musica e teatro. Elementi cruciali nella galassia culturale dell'istituzione veneziana, che giocano un ruolo di primo piano, al apri delle arti visive, dell'architettura e del cinema.

"Non sono oggetti quelli che gli spettatori vedranno, ma sono corpi - ha aggiunto Cicutto in relazione alla situazione pandemica che ancora stiamo vivendo - quindi dovremo proteggere sia il pubblico sia chi sta sul palcoscenico. Non siamo qui da un anno e mezzo a raccontare cosa facciamo, siamo qui a raccontare come lo facciamo e come è importante che si riesca a fare fino a prova contraria. L'anno scorso siamo stati premiati, quest'anno contiamo di riuscire a realizzare anche la Mostra di Architettura: i protocolli saranno messi a disposizione di visitatori e addetti ai lavori, sono stati concordati con serietà e massima attenzione con le autorità. I nostri direttori sapranno certamente interpretare tutto ciò che nei festival e nel lavoro di college hanno confezionato, dando ai giovani la possibilità di farsi valere".

Si parla di

Video popolari

Danza, Musica e Teatro: "Biennali sul presente e sul futuro"

Today è in caricamento