rotate-mobile
Lunedì, 24 Giugno 2024

De Lucia: "Cosa Nostra in difficoltà, tutt'altro che sconfitta"

Procuratore di Palermo chiede invece di incrementare gli sforzi

Palermo, 28 gen. (askanews) - "Cosa Nostra è in un'oggettiva situazione di profonda difficoltà che deriva anche dalle indagini che sono state svolte e che hanno portato il 16 gennaio alla cattura di Matteo Messina Denaro, ma non solo da quello ma Cosa Nostra, lo hanno ricordato tutti - ho il dovere di ricordarlo in qualità di procuratore distrettuale anti-mafia di questo distretto - è tutt'altro che sconfitta e sta tentando l'ennesima ristrutturazione": lo ha detto Maurizio De Lucia, procuratore capo di Palermo che ha coordinato le indagini sull'arresto del boss Messina Denaro in occasione dell'inaugurazione dell'anno giudiziario.

"Nessuno può pensare appunto - e questo è fenomeno per me di preoccupazione - perché è stato detto anche da autorevoli esponenti della magistratura, non di quella palermitana naturalmente che Cosa nostra sia stata sconfitta e basta. I segnali che arrivano da tutta l'attività investigativa vanno in senso contrario. Attenzione quindi a fare passare, e il pericolo c'è un messaggio profondamente sbagliato. Questo quindi è il momento di incrementare gli sforzi per arrivare alla sconfitta di Cosa Nostra e non di limitarsi a una manifestazione astratta di soddisfazione per i risultati pur importantissimi che sono stati conseguiti", ha aggiunto.

Si parla di

Video popolari

Today è in caricamento