rotate-mobile
Domenica, 14 Aprile 2024

Decreto Ong, Nannini (Emergency): già vediamo effetti devastanti

"Il governo volte le spalle a una immensa crisi umanitaria"

Roma, 15 feb. (askanews) - "Il decreto Ong, se convertito in legge, avrà effetti mortali per le persone in fuga sulla rotta del Mediterraneo. Noi li vediamo già, nelle sofferenze di chi affronta questo tratto di mare".

È l'appello lanciato da Emanuele Nannini, project coordinator della nave Life Support di Emergency, in un video dal Mediterraneo centrale.

"Oggi in Parlamento si vota per convertire il decreto Ong in legge, noi gli effetti di questo decreto già li stiamo vedendo nel Mediterraneo centrale dove siamo l'unica nave che sta facendo attività di search and rescue. I governi che stanno voltando le spalle a questa crisi immensa che si sta vivendo nel Mediterraneo, oltre a non cercare di aiutare le persone che qui trovano sofferenza e morte cercano anche di ostacolare il lavoro della società civile imponendo a molte navi che potrebbero sollevare le sofferenze in questo tratto di mare di essere lontane da dove c'è più bisogno di loro. Noi rinnoviamo la nostra richiesta al Parlamento affinché questo decreto non diventi legge e chiediamo che si possano aiutare le navi Ong a fare il loro importante lavoro, in modo che il Mediterraneo non continui a essere il più grande cimitero a cielo aperto del Pianeta".

Si parla di

Video popolari

Decreto Ong, Nannini (Emergency): già vediamo effetti devastanti

Today è in caricamento