Giovedì, 4 Marzo 2021

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Desirée incosciente per ore prima di morire. Il fermo dei sospettati (Video)

Secondo le ultime indiscrezioni la ragazza conosceva i suoi aguzzini. Fermate tre persone

Salgono a tre le persone fermate per la morte di Desirée Mariottini, la 16enne trovata senza vita in uno stabile occupato in via dei Lucani, nel quartiere San Lorenzo. La Polizia di Stato di Roma ha eseguito il decreto di fermo di indiziato di delitto nei confronti di un 27enne e di un 43enne entrambi senegalesi, irregolari sul territorio italiano (qui i dettagli). L'accusa è di violenza sessuale di gruppo, cessione di stupefacenti, omicidio volontario, commessi nei confronti della giovane.

In mattinata gli agenti hanno fermato un altro sospettato: si tratta di un nigeriano di 46 anni. Ma per la morte della 16enne ci sarebbe un'altra persone ricercata. 

I fermati, secondo quanto hanno accertato gli investigatori, avrebbero infatti "somministrato sostanze stupefacenti alla minore in modo da ridurla in stato di incoscienza" e ne "hanno abusato sessualmente, così cagionandone la morte avvenuta nella notte del 19 ottobre". Per il presunto omicidio della giovane ci sono alti due ricercati. 

Secondo le ultime indiscrezioni, Desiree conosceva i suoi aguzzini ed era stata altre volte nell'ex officina occupata in via dei Lucani. E' quanto emerso dalle indagini condotte dagli investigatori della Squadra Mobile di Roma sull'omicidio e sullo stupro della 16enne. 

Incosciente per diverse ore prima di morire

Secondo quanto ricostruito dagli investigatori della Squadra Mobile di Roma, diretta da Luigi Silipo, alla ragazza sarebbe stata somministrata droga il 18 pomeriggio fino ridurla in stato di incoscienza. E mentre era in stato di incoscienza sarebbe stata vittima di abusi.

A San Lorenzo fiaccolata per Desirée

Questa sera alle ore 19, in Via dei Lucani, a Roma, partirà la fiaccolata organizzata dai residenti di San Lorenzo in memoria di Desirée: "Ci ritroveremo in via dei Lucani, ognuno con una candela, per testimoniare la nostra vicinanza alla famiglia di Desirée, la giovane ragazza che ha perso la Vita nel nostro quartiere - scrivono i membri del Comitato di Quartiere San Lorenzo - Saremo tutti uniti in un'unica voce di dolore, che ha coeso una comunità che non è e non sarà mai indifferente".

Si parla di

Video popolari

Desirée incosciente per ore prima di morire. Il fermo dei sospettati (Video)

Today è in caricamento