Venerdì, 14 Maggio 2021

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Di Maio duro su spionaggio russo, Cremlino: conserviamo rapporti

Solidarietà il ministro degli Esteri britannico Dominic Raab

Milano, 31 mar. (askanews) - Il caso è senza precedenti e apre una cesura nei rapporti con Mosca. L'Italia ha ordinato l'espulsione di due funzionari dell'ambasciata russa e l'arresto di un capitano della Marina italiana, Walter Biot, con l'accusa di spionaggio dopo che i carabinieri hanno sorpreso l'italiano passare documenti riservati a uno dei russi in cambio di denaro.

Biot, che domani compare davanti al Gip, riceveva i soldi in piccole scatole. L ultimo versamento è stato di 5mila euro. Ma ce ne sarebbero stati altri, per un valore minore.

Durissimo il commento del ministro degli Esteri Luigi Di Maio: "Lasciatemi sottolineare che si tratta di un atto ostile di estrema gravità e quindi abbiamo assunto immediatamente i provvedimenti necessari. Vorrei ringraziare per questa operazione la magistratura, il Ros, l'intelligence, e tutte le autorità che hanno collaborato".

Il ministro Di Maio nell'audizione sulle linee programmatiche della Farnesina dinanzi alle Commissioni riunite Esteri di Camera e Senato, ha poi fatto riferimento sia ai rapporti con Mosca che con Pechino, e ha osservato che l'Italia è consapevole "che da questi attori provengono anche sfide, e talvolta minacce" e bisogna "continuare a lavorare strettamente con i nostri partner europei e con gli alleati, per accrescere costantemente la nostra resilienza".

L'ambasciata russa a Roma ha confermato la detenzione di un diplomatico che faceva parte dell'ufficio dell'addetto militare ma non ha voluto commentare l'accaduto.

"In ogni caso ci auguriamo che quanto è successo non si rifletta sui rapporti tra la Russia e l Italia".

Il portavoce del presidente russo Vladimir Putin, Dmitry Peskov, ha detto che il Cremlino non era a conoscenza dei dettagli dell'incidente, ma spera "che il carattere abbastanza positivo e costruttivo delle relazioni russo-italiane sarà conservato". Mentre il ministro degli Esteri britannico Dominic Raab ha espresso solidarietà all'Italia in un tweet.

Servizio di Cristina Giuliano

Montaggio di Linda Verzani

Immagini Afp, askanews, Internet

Si parla di

Video popolari

Di Maio duro su spionaggio russo, Cremlino: conserviamo rapporti

Today è in caricamento