rotate-mobile
Lunedì, 4 Marzo 2024

Donne, Malpezzi (Pd): "Governo rafforzi politiche per le donne"

"Vorrei che Meloni sradicasse cultura maschilista paese"

Roma, 8 mar. (askanews) "Vorrei che la Meloni sradicasse la cultura ancora profondamente maschilista del nostro paese. Dovrebbe fare

politiche per le donne, che nell'ultima legge di bilancio non ci sono state. Non dovrebbe occupare il potere come un uomo, ma

farlo da donna, portando avanti politiche di genere. Mi è piaciuto il passaggio in cui auspica una donna a capo di una partecipata dallo stato, sarebbe simbolicamente un segnale forte,

ma che dovrebbe essere accompagnato da concrete azioni politiche per superare il gender gap", lo ha detto questa mattina la

Presidente dei senatori del Pd, Simona Malpezzi, intervenuta a Largo Chigi, il format di The Watcher Post. "Quali sarebbero le

politiche per le donne? Sicuramente il congedo parentale paritario, che consentirebbe alle famiglie di scegliere e fare in modo che una donna non debba sacrificare il lavoro in quanto

madre. E poi c'è la questione della differenza salariale tra una donna madre e una che non lo è. I salari lordi annuali delle mamme lavoratrici sono inferiori di 5.700 euro rispetto alle lavoratrici che non sono mamme. Questa è la child penalty, i cui

effetti impattano esclusivamente sulle donne. Su questo tema dovrebbe esserci alleanza bipartisan, perché c'è in gioco il futuro di un paese e un Pil che può crescere". Infine la Malpezzi ha fatto un passaggio in difesa delle quote rosa: "So che la Meloni non è favorevole alle quote rosa e lo ha ribadito nel suo intervento di ieri, ma non sono d'accordo: aumentare per legge la presenza delle donne nella vita pubblica è stato fondamentale per la svolta culturale, che ancora non è del tutto compiuta".

Si parla di

Video popolari

Donne, Malpezzi (Pd): "Governo rafforzi politiche per le donne"

Today è in caricamento